Luciano Vietri

Matura la passlucianovietriione per il nuoto fin da bambino, dove arriva a gareggiare a livello nazionale.

A sedici anni interrompe l’attività e da lì un lungo stop di dieci anni che lo tiene lontano dall’acqua.

A ventisette anni, sovrappeso di oltre trenta chili, si riavvicina timidamente alla vasca, dove ricomincia a gareggiare come atleta master.

Inizia la sua nuova dimensione acquatica, dove progressivamente riacquista la forma fisica e mentale che lo porta a ottimi piazzamenti nei primi posti delle gare nazionali di nuoto di fondo, sue specialità.

Durante questo periodo cresce l’amore per l’insegnamento, dapprima come istruttore, e, dal 2009, come allenatore.

Nello stesso anno gli viene affidata la guida della squadra master giallo-blu (Nautilus – www.masternautilus.com): nel giro di due stagioni gli atleti della squadra passano da ventitré a novantasei, e il piazzamento ai Campionati Italiani della squadra passa dal 99° al 30° posto assoluto.

Il suo impegno non si ferma all’alta prestazione: organizza con passione la 12 Ore Nuotando con AmOre (12ore.nuotandoconamore.org) una 12 ore di nuoto non-stop il cui ricavato è devoluto a favore delle famiglie svantaggiate.

Ha ripreso l’idea di una manifestazione dal nome Nuotathleticon che unisce il nuoto con la corsa, giunta alla terza edizione.

Organizza da diversi anni gruppi di nuotatori che vogliono effettuare la Traversata dello Stretto di Messina (luogo unico e irripetibile dove si nuota in un misto di eccezionali emozioni).

Organizza il Gruppo Italia (nuotatori provenienti da tutta Italia) nell’effettuare la Traversata del Bosforo (Turchia) gara tra le piu prestigiose ed importanti del panorama internazionale dell’open water (1800 iscritti da tutto il mondo).

Organizza il Bagno di Capodanno a Roma, ormai un appuntamento fisso per chi vuole cominciare in modo diverso il nuovo anno con i migliori propositi!

Ha collaborato con il sito Internet Nuotomania.it (sito di settore tra i più seguiti in Italia) curando il Blog riguardante il settore Master.

Insomma sicuramente un tecnico amante ed appassionato dell’acqua in tutte le sue forme ma anche qualcosa di più!

Il suo motto è: “Se la mente è in grado di concepire un’idea, allora questa idea può essere tramutata in realtà.”